Skip to main content
materie prime

Materie Prime: Periodo buono e vanno in fuga al rialzo

Ecco perché le materie prime stanno salendo.

I mercati azionari si muovono appena con il rialzo dei tassi di un quarto di punto, in gran parte anticipato della Federal Reserve degli Stati Uniti la scorsa settimana.

La volatilità, tuttavia, si è fatta sentire molto negli altri mercati soprattutto tra le materie prime.

Diamo uno sguardo alle azioni della scorsa settimana.

materie prime

Perché le materie prime hanno avuto tutto questo movimento?

Uno dei motivi sicuramente per tanta volatilità nella quotazione delle materie prime, è stata la stagionalità.

Le persone probabilmente preoccupate dalla situazione della politica monetaria ha deciso di coprirsi nel tempo e quindi ad andare in copertura sulle materie prime.

La volatilità del mercato si è manifestata sotto forma di un forward skew, che è un aumento della domanda per le chiamate out-of-the-money e in-the-money mette.

Alcune fonti che parlano del greggio.

materie prime

Materie prime: Cosa è successo al settore Energia?

Il Settore Energia è rimasto sotto pressione la scorsa settimana, con il petrolio (CLQ7) in perdita di un 3% durante la settimana.

Venerdì scorso, la quotazione del greggio e stato di $ 44.45 / barile, e sembra rimbalzare da quel punto.

Il punto massimo dell’ open interest è un prezzo di esercizio di $ 45 per put e $ 52 per le call.

Il rapporto put-to-call è a 0.62, con una particolare preferenza di un prezzo stabile in lateralità.

Sicuramente c’è stata qualche operazione insolita Venerdì, quando qualcuno ha scambiato 100 contratti di H8 (marzo ’18).

materie prime

Nonostante il calo dei prezzi, misurata dalla volatilità implicita, continua a muoversi di più verso il basso.

Tuttavia, le opzioni non sono a buon mercato. L’inclinazione è verso il call, in particolare quelli con delta 15 e 20.

In questo momento, costerebbero $ 48 e $ 49.

Per compensare il maggior costo di acquisto dei call, gli investitori potrebbero utilizzare uno spread call o put brevi.

Materie prime: Opportunità di volatilità

Se siete alla ricerca di un po ‘di aumento della volatilità, l’indice Nasdaq 100 ha fornito un sacco di opportunità di recente.
I grandi titoli tecnologici delle marche più importanti degli Stati Uniti sono stati sotto pressione, così che i prezzi sono scesi, mentre per la volatilità delle scadenze a breve termine è stata in aumento, nonostante la perdita del 10% della scorsa settimana.

Materie prime: Alcune idee di investimento

Una breve put con un prezzo di esercizio di 5,400 potrebbe essere venduto per un premio netto di 20, o $ 400 NQU7 (luglio 32 DTE).
Hanno un delta di 14, che li rende probabile che scade out-of-the-money.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *